Le migliori locations in Italia dove raccogliere le castagne in autunno!

0

L’Italia è un paese con una lunga tradizione di raccolta delle castagne. I castagneti sono diffusi in tutto il paese, dalle Alpi al sud Italia. I migliori luoghi per raccogliere le castagne sono quelli in cui i castagneti sono abbondanti e i frutti sono di alta qualità.

Ecco alcune delle migliori location per raccogliere le castagne in Italia:

  • Parco regionale Campo dei Fiori, Lombardia : Questo parco si trova in provincia di Varese e ospita una vasta area di castagneti. I sentieri del parco sono ben segnalati e offrono una splendida vista sui monti circostanti.
  • Valle di Cembra, Trentino-Alto Adige : Questa valle è conosciuta per la sua produzione di castagne. I castagneti sono presenti in tutta la valle e i frutti sono di alta qualità.
  • Val Maira, Piemonte : Questa valle è conosciuta per le sue bellezze naturali e per la sua cultura tradizionale. I castagneti sono presenti in tutta la valle e i frutti sono di alta qualità.
  • Val di Susa, Piemonte : Particolarmente pregiate sono le castagne di Cuneo ed i castagneti delle Alpi Occidentali.
  • Mugello, Toscana : Questa zona è conosciuta per la sua produzione di castagne. I castagneti sono presenti in tutto il Mugello e i frutti sono di alta qualità.
  • Irpinia, Campania : Questa zona è conosciuta per la sua produzione di marroni. I castagneti sono presenti in tutta l’Irpinia e i frutti sono di alta qualità.
  • Le colline attorno al Monte Amiata, Toscana: All’interno della provincia di Livorno. Li i castagneti si sviluppano tra i 500 ed i 1.000 metri di altezza. Da espolorare le zone di Santa Fiora, Seggiano, Castiglione d’Orcia, Tepolini e Piancastagnaio.

Altre zone ottimali per la raccolta delle castagne in autunno sono i boschi del veronese e del trevigiano in Veneto, o le valli delle Prealpi varesine e bergamasche in Lombardia.

Il periodo migliore per raccogliere le castagne è tra settembre e ottobre. In questo periodo i frutti sono maturi e facili da raccogliere.

Photo by Tijana Drndarski on Unsplash

Come vestirsi per fare la raccolta delle castagne

Ecco alcuni consigli per raccogliere le castagne:

  • Indossare abiti comodi e scarpe da trekking.
  • Portare con sé un cestino o una borsa per raccogliere le castagne.
  • Essere rispettosi dell’ambiente e non danneggiare gli alberi.
  • Seguire le indicazioni dei cartelli e non raccogliere castagne in aree private.
  • Stare attenti a non fare incontri con serpenti velenosi o biscie che potrebbero nascondersi sotto le foglie.
  • Munirsi di un bastone per camminare meglio e per smuovere le foglie senza usare le mani.

Altri accorgimenti di cui tenere di conto

Raccogliere le castagne è un’esperienza divertente e gratificante. È un modo per trascorrere del tempo nella natura e gustare un frutto delizioso. I principali accorgimenti da tenere a mente prima di dedicarsi a questo tradizionale passatempo sono due: fare attenzione alle regole dettate dai singoli comuni in merito ai limiti della raccolta ( in molte regione si ha il limite di max 2kg per persona che si posson raccogliere ) e ricordarsi che è illegale farlo, quindi impossessarsi di castagne all’interno delle proprietà private e in zone non adibite alla passeggiata libera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *