Glamping vs Camping : Quali sono le differenze ?

0

Seppur il mondo del glamping e del camping condividano molti aspetti, ci sono notevoli differenze tra questi due mondi che dal 2020 stan riprendendo forza nel turismo nazionale e non solo.

Sistemazione e comfort a confronto:

Campeggio:

  • Il campeggiatore porta la propria tenda, che può essere di diverse dimensioni e tipologie, dalla classica tenda a due posti alle tende a igloo, fino alle tende con veranda o più stanze. Il montaggio e lo smontaggio della tenda sono a carico del campeggiatore.
  • Livello di comfort base: i servizi igienici sono quasi sempre in comune e le docce possono essere a pagamento. La cucina è autonoma, con fornelli a gas o barbecue, oppure comune. Questo dipende dalla tipologia di campeggio e dai servizi offerti per ogni piazzola.
  • Alcune aree di campeggio offrono servizi aggiuntivi come la corrente elettrica, il noleggio di tende e attrezzature, la lavatrice e l’asciugatrice.
Photo by Lesly Derksen

Glamping:

  • Tende lussuose (lodge, yurte, case sugli alberi, cabin e tende safari) già montate e arredate con stile. Le sistemazioni possono essere di diverse dimensioni e tipologie, per soddisfare le esigenze di coppie, famiglie o gruppi di amici.
  • Alcune strutture glamping offrono un servizio di pulizia giornaliero e la possibilità di ordinare la colazione o altri pasti in camera.
  • Livello di comfort elevato: bagno privato, aria condizionata, Wi-Fi, letti comodi e, in alcuni casi, vasca idromassaggio o piscina privata.
  • Nel mondo glamping è possibile avere anche una ospitalità continuata 365 giorni all’anno potendo contare su sistemazioni coibentate anche resistenti a temperature invernali.
Photo by baikang yuan

Se il business del glamping ti incuriosisce e sei interessato a realizzare una tua struttura puoi essere seguito passo dopo passo nella sua realizzazione scrivendoci attraverso il form qui sotto e richiedendo una consulenza personalizzata a pagamento. 

Ti affiancheremo suggerendoti quali sono i migliori fornitori e quali sono gli step da fare per semplificare tutta la burocrazia. Possiamo anche consigliarti i migliori fornitori di strutture a botte di legno in Italia.

Potete acquistare anche i nostri pacchetti di consulenza offline a questo link : https://myglamping.lemonsqueezy.com/ oppure contattarci via email a francesco.salvaggio@gmail.com

Maggiori informazioni a riguardo qui : https://myglamping.it/consulenze/ .

Vuoi creare una struttura glamping ?

Richiedi una consulenza a pagamento per avere supporto con fornitori e burocrazia


Differenze di costo

Adesso parliamo di costi, andando a vedere ogni aspetto che differenzia queste due tipologie di turismo.

Campeggio:

  • Opzione economica, con prezzi che variano a seconda della stagione, della posizione del campeggio e dei servizi offerti. In media, il costo per una piazzola per due persone si aggira intorno ai 20-30 euro a notte per i campeggi meno attrezzati.
  • Campeggi più lussuosi o situati in zone turistiche possono avere prezzi più elevati, fino a 50-100 euro a notte.

Glamping:

  • Più costoso del campeggio tradizionale, con prezzi che variano a seconda del tipo di struttura, dei servizi offerti e della location. In media, il costo per una tenda safari glamping per due persone si aggira intorno ai 100-200 euro a notte con bagno in camera.
  • Strutture glamping di lusso o situate in località esclusive possono avere prezzi molto elevati, o dal design molto particolare possono arrivare a costare anche da 300€ fino a 600€ a notte con colazione.

Parliamo di esperienza

Campeggio:

  • A diretto contatto con la natura, immerso nei suoni e nei profumi del bosco o del mare.
  • Esperienza avventurosa e spartana, che richiede maggiore autonomia e spirito di adattamento.
  • Favore la socializzazione con altri campeggiatori e la creazione di nuovi legami.
  • In alcuni paesi è possibile campeggiare in autonomia piuttosto facilmente.
  • Se si pernotta in autonomia in location piuttosto wild si deve stare attenti agli animali selvatici.

Glamping:

  • Unisce il fascino del campeggio al comfort di un hotel.
  • Esperienza più rilassante e lussuosa, che permette di godere della natura senza rinunciare alle comodità.
  • Offre una maggiore privacy e un’atmosfera più intima.
  • Solitamente si ha una attenzione ai dettagli anche nell’uso di biancheria di alta qualità o nella comodità dei guanciali e dei materassi.
  • Se il glamping è dotato di bagno in camera spesso si ha anche in regalo un kit di cortesia.
Photo by Jane Stroebel

Che tipologia di attività è possibile fare

Campeggio:

  • Escursioni, trekking, pesca, bicicletta, nuoto, giochi all’aperto, esplorazione della natura circostante.
  • Spesso i campeggi organizzano attività di animazione e tornei per bambini e adulti.
Photo by Victor Larracuente

Glamping:

  • Escursioni, trekking, yoga, massaggi, degustazioni di prodotti locali, eventi organizzati, SPA.
  • Più una struttura glamping è evoluta più si avrà a disposizione anche servizi personalizzati come il cinema all’aperto davanti al proprio hot tub.
  • Alcune strutture glamping offrono attività specifiche come il birdwatching, l’equitazione o il rafting.

Anche voi siete dei veri glamper e adorate soggiornare a contatto con la natura ?

Se siete amanti di questo tipo di sistemazioni particolari dovreste comprare Glamping Porn, la prima guida al mondo a recensire le migliori strutture glamping in Italia a soli 21€.

Per chi fosse interessato ad acquistarla può farlo su Amazon al link del banner qui sotto o direttamente qui : https://amzn.to/3D4N7O5 .

Altri aspetti da considerare se si è indecisi tra un’esperienza glamping o camping :

Flessibilità:

  • Il campeggio offre maggiore flessibilità nella scelta del luogo e del periodo di soggiorno. È possibile trovare campeggi in diverse località, anche in quelle più remote.
  • Il glamping è spesso più prenotato e strutturato, con periodi di apertura stagionali e un numero limitato di sistemazioni disponibili anche se ultimamente stanno aumentando molto le soluzioni glamping che offrono ricettività continuativa per tutto l’anno.

Socializzazione:

  • Il campeggio favorisce la socializzazione con altri campeggiatori, grazie agli spazi comuni e alle attività di animazione.
  • Il glamping può essere più adatto a chi desidera una vacanza più tranquilla e privata, immersa nella natura.

Impatto ambientale:

  • Il campeggio ha un minor impatto ambientale rispetto al glamping, che può richiedere più risorse e infrastrutture.
  • Alcune strutture glamping si impegnano a ridurre l’impatto ambientale utilizzando energie rinnovabili, materiali ecosostenibili e pratiche di gestione responsabile.

Alcuni esempi di diverse tipologie di glamping:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *