Glamping del futuro: le nuove tendenze per il turismo en plein air

0

Seppur il turismo glamping sia in fortissima crescita, questo business è in continua evoluzione e cambiamento.

Da vari sondaggi fatti dai principali addetti ai lavori e da alcuni magazine online sembra che il turismo esperienziale voglia andare ulteriormente verso un turismo glamping alla ricerca del benessere e del relax.

Aspettatevi quindi un’esplosione di location glamping che offrono:

  • Sessioni di meditazione: meditazione guidata in ambienti naturali sereni per trovare la pace interiore. Queste sessioni potranno essere amplificate ricreando spazi dove anche i suoni potranno essere di ispirazione al relax.
  • Rituali del bagno nella foresta: immergersi nelle immagini, nei suoni e negli odori della foresta per benefici di benessere comprovati.
  • Pacchetti di disintossicazione digitale: I glamper del futuro saranno sempre più disconnessi, riconnettersi con se stesso e con la natura disconnettendosi dalle distrazioni digitali è in forte crescita. Seppur il turismo glamping sia capace di creare contenuti digitali che vanno virali sui social media e che quindi presuppongano il fatto che gli ospiti siano sempre connessi ai loro dispositivi digitali, quello che sembra maggiormente richiesto è la possibilità di completa disconnessione anche facendo esperienze offgrid.

Cerchiamo di vedere insieme quali potranno essere le nuove tendenze per il 2024 e gli anni a venire.

1. Glamping sostenibile:

  • Maggiore attenzione all’impatto ambientale:
    • Strutture ecosostenibili con materiali riciclati e biodegradabili.
    • Energie rinnovabili e sistemi di risparmio idrico.
    • Attività e proposte in linea con l’ecoturismo.

2. Esperienza immersiva e personalizzata:

  • Glamping tematici:
    • Safari di lusso, glamping in fattoria, treehouse, yurte, case galleggianti.
    • Esperienze legate alla cultura locale, enogastronomia, artigianato.
    • Pacchetti su misura per interessi e budget individuali.

3. Tecnologia e innovazione:

  • Domotica e domotica per il controllo di luci, temperatura e comfort ( ma senza esagerare !! ).
  • App per la prenotazione, la gestione del soggiorno e l’accesso a informazioni turistiche ( è prevista maggiore disintermediazione delle prenotazioni e incremento delle prenotazioni tramite social media ).
  • Realtà virtuale e aumentata per esperienze immersive e interattive ( le strutture avvenieristiche e pioniere in questo mercato venderanno anche esperienze nel metaverso, specialmente per le persone con disabilità che non possono vivere l’esperienza glamping di persona in location ).

Il mantra sarà : fornire connettività ma dare l’opportunità di disconnettersi


Se il business del glamping ti incuriosisce e sei interessato a realizzare una tua struttura puoi essere seguito passo dopo passo nella sua realizzazione scrivendoci attraverso il form qui sotto e richiedendo una consulenza personalizzata a pagamento. 

Ti affiancheremo suggerendoti quali sono i migliori fornitori e quali sono gli step da fare per semplificare tutta la burocrazia. Possiamo anche consigliarti i migliori fornitori di strutture a botte di legno in Italia.

Potete acquistare anche i nostri pacchetti di consulenza offline a questo link : https://myglamping.lemonsqueezy.com/ oppure contattarci via email a francesco.salvaggio@gmail.com

Maggiori informazioni a riguardo qui : https://myglamping.it/consulenze/ .

Vuoi creare una struttura glamping ?

Richiedi una consulenza a pagamento per avere supporto con fornitori e burocrazia


4. Glamping dal design ricercato:

  • Strutture esclusive e design ricercato:
    • Lodge, suite vista panoramica, bubble tent, glamping con piscina privata.
    • Incremento di strutture dal design unico progettate da designer ed architetti che non sono prodotte in serie.
    • Servizi di alto livello, concierge, chef privati, spa e attività benessere.
    • Pacchetti all-inclusive per un soggiorno di lusso completo.

5. Glamping urbano:

  • Tendenza emergente per vivere la natura in città:
    • Rooftop glamping, giardini pensili, orti urbani e container glamping.
    • Esperienze legate alla cultura urbana, eventi e attrazioni locali.
    • Le location glamping saranno richieste anche per assolvere ad altri servizi oltre a quello ricettivo. Presentazioni di libri, photo shooting ecc ecc.
    • Soluzioni innovative per un glamping compatto e confortevole.

6. Micro-glamping:

  • Piccoli rifugi incastonati nella natura:
    • Pod, tende sospese, case sugli alberi. Tutte le strutture che possono essere spostate e posizionate velocemente vedranno un grande sviluppo ed ingegnerizzazione.
    • Esperienza intima e minimalista a contatto con la natura.
    • Ideale per viaggiatori solitari o coppie in cerca di relax e privacy.

7. Glamping sociale:

  • Condivisione e interazione tra glamper:
    • Aree comuni per eventi, attività di gruppo e socializzazione.
    • Strutture glamping utilizzate per realizzare esperienze di co-working e co-living in glamping.
    • Promozione di viaggi in gruppo e community online.
    • Aumento dell’offerta per famiglie e gruppi di amici.

Lavoro a distanza 

I nomadi digitali sono qui per restare. Il lavoro remoto e ibrido ha cambiato drasticamente il modo in cui viaggiamo e i nomadi digitali sono costantemente alla ricerca della prossima destinazione “it”. Continueranno a cercare luoghi remoti lontani dalle città e luoghi in cui poter lavorare rimanendo a contatto con la natura. 


Anche voi siete dei veri glamper e adorate soggiornare a contatto con la natura ?

Se siete amanti di questo tipo di sistemazioni particolari dovreste comprare Glamping Porn, la prima guida al mondo a recensire le migliori strutture glamping in Italia a soli 21€.

Per chi fosse interessato ad acquistarla può farlo su Amazon al link del banner qui sotto o direttamente qui : https://amzn.to/3D4N7O5 .


8. Glamping accessibile:

  • Strutture e servizi per persone con disabilità:
    • Percorsi accessibili, alloggi adattati, tecnologie di supporto.
    • Promozione di un turismo inclusivo e accessibile a tutti.
    • Sensibilizzazione sull’importanza dell’accessibilità nel glamping.

Il futuro del glamping seguirà quindi i macro trend economici e sociali attuali, si prospetta quindi all’insegna della sostenibilità, dell’esperienza personalizzata, dell’innovazione tecnologica e della diversificazione dell’offerta.

Il glamping continuerà ad attrarre un pubblico sempre più ampio, includendo non soltanto coppie ma anche famiglie e gruppi di amici offrendo un modo unico e originale di vivere la natura e il viaggio. Questo turismo non sembra essere più un fenomeno di nicchia, bensì sempre più una realtà popolare tra i boomers e millennials.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *