Sandringham Sanctuary, la lussuosa residenza di Re Carlo presto un glamping

0

L’estate 2024 vedrà un nuovo capitolo nella storia di Sandringham, la residenza scozzese di Re Carlo. Il sovrano infatti ha approvato alcuni piani per trasformare la sua dimora natalizia in una meta glamping estiva con ben 15 tende safari.

Il progetto prevede l’installazione di diverse tende stile in stile safari ( ben 15 ), tutte extra lusso e simili al glamping disponibile a Glastonbury.

Il sito del Sandringham Caravan and Motorhome Club dispone già di 138 piazzole nel parco reale e vuole espandersi offrendo tende in stile safari.

Ogni tenda sarà allestita in angoli idilliaci delle aree boscose della tenuta, lontana da sguardi indiscreti, e dotata di una veranda riscaldata, barbecue all’aperto, interni griffati con comodi letti king size, mobili vintage, specchi, lanterne, cuscini e tappeti pregiati.

Il glamping di Sandringham sarà pronto per la prossima estate, con l’aggiunta di decine di spazi per roulotte e campeggi, impianti igienici ultra moderni e comodi parcheggi. Le autorità locali dovranno ora dare la loro autorizzazione all’installazione delle tende, ma grazie all’approvazione già sigillata del re, la realizzazione del progetto è solo questione di tempo.


Se il business del glamping ti incuriosisce e sei interessato a realizzare una tua struttura puoi essere seguito passo dopo passo nella sua realizzazione scrivendoci attraverso il form qui sotto e richiedendo una consulenza personalizzata a pagamento. 

Ti affiancheremo suggerendoti quali sono i migliori fornitori e quali sono gli step da fare per semplificare tutta la burocrazia.

Potete acquistare anche i nostri pacchetti di consulenza offline a questo link : https://myglamping.lemonsqueezy.com/ oppure contattarci via email a francesco.salvaggio@gmail.com

Maggiori informazioni a riguardo qui : https://myglamping.it/consulenze/ .

Vuoi creare una struttura glamping ?

Richiedi una consulenza a pagamento per avere supporto con fornitori e burocrazia


Questo cambiamento rappresenta un’evoluzione significativa nella tradizione reale. Era stata la regina Elisabetta a voler aprire le porte di Sandringham al pubblico nel lontano 1977, in occasione del suo Giubileo d’Argento. Ora, Re Carlo continua questa tradizione, trasformando Sandringham in una meta culturale e di intrattenimento estiva per i britannici, un modo furbo e di tendenza per far conoscere una location che è sempre rimasta lontana da occhi indiscreti.

Si pensa che gli alberi verrebbero rimossi come parte dell’ampliamento e dei miglioramenti del sito, che è gestito dall’organizzazione “in stretta consultazione” con la tenuta. Una dichiarazione di pianificazione afferma che a struttura avviata, il glamping potrebbe generare circa 4,94 milioni di sterline per l’economia locale.

Si prevede che il Consiglio comunale di King’s Lynn e West Norfolk si pronunceranno sulla domanda entro la metà di Aprile 2024.

L’estate 2024 promette di essere una fase di svolta ed un periodo super spumeggiante per Sandringham e per tutti coloro che sono interessati al glamping. Con le sue tende di lusso e le sue strutture all’avanguardia, Sandringham è destinata a diventare una delle mete più ambite per i fan del glamping in Uk e non solo!


Anche voi siete dei veri glamper e adorate soggiornare a contatto con la natura ?

Se siete amanti di questo tipo di sistemazioni particolari dovreste comprare Glamping Porn, la prima guida al mondo a recensire le migliori strutture glamping in Italia a soli 21€.

Per chi fosse interessato ad acquistarla può farlo su Amazon al link del banner qui sotto o direttamente qui : https://amzn.to/3D4N7O5 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *