La Regione Liguria apre ai Glamping, aggiornate le leggi regionali

0

A partire dal 12 gennaio 2024, le strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere in Liguria potranno dotarsi di aree da attrezzare per il cosiddetto “glamping”. Questa nuova normativa è stata approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore al Turismo Augusto Sartori pubblicata lo scorso Venerdi 12 Gennaio.

Il “glamping”, o campeggio glamour, è un fenomeno in crescita a livello mondiale che combina l’esperienza del campeggio tradizionale con servizi di lusso e comfort tipici dei resort. Questa nuova opportunità rappresenta un’evoluzione importante per il settore turistico, permettendo agli operatori di diversificare la loro offerta e di attrarre una clientela sempre più internazionale e alla ricerca di nuove emozioni. Era già possibile realizzare strutture glamping in Liguria, ma con questa modifica legislativa sarà ancora più semplice.


Se il business del glamping ti incuriosisce e sei interessato a realizzare una tua struttura puoi essere seguito passo dopo passo nella sua realizzazione scrivendoci attraverso il form qui sotto e richiedendo una consulenza personalizzata a pagamento. 

Ti affiancheremo suggerendoti quali sono i migliori fornitori e quali sono gli step da fare per semplificare tutta la burocrazia.

Potete acquistare anche i nostri pacchetti di consulenza offline a questo link : https://myglamping.lemonsqueezy.com/ oppure contattarci via email a francesco.salvaggio@gmail.com

Maggiori informazioni a riguardo qui : https://myglamping.it/consulenze/ .

Vuoi creare una struttura glamping ?

Richiedi una consulenza a pagamento per avere supporto con fornitori e burocrazia


I Dettagli della Normativa sul glamping in Liguria

La delibera approvata regolamenta le misure attuative necessarie a rendere operativi gli emendamenti alla legge 32.

Questi emendamenti consentono alle strutture alberghiere ed extralberghiere di dotarsi di piazzole a tipo “Villaggio turistico” e di sviluppare così l’offerta glamping.

Vediamo in dettaglio gli aggiornamenti:

  • Le strutture ricettive potranno realizzare fino a 3 piazzole per le strutture alberghiere con capacità ricettiva fino a cinquanta posti letto, di 5 piazzole per quelle con capacità superiore a cinquanta posti letto e di 2 piazzole per le strutture ricettive extralberghiere.
  • Le piazzole devono avere una superficie minima di 80 metri quadrati ed essere poste, tra loro, ad una distanza non inferiore a 2 metri. Possono essere attrezzate con unità abitative aventi una superficie massima di 40 metri quadrati comprensiva di verande, tettoie fisse o avvolgibili e ogni eventuale accessorio, e avere un’altezza massima di 3 metri.
  • Nel caso di unità abitative non dotate di servizi igienici, questi devono essere resi disponibili in numero pari al numero di unità abitative entro una distanza di 30 metri di percorso pedonale dalla piazzola. Ogni servizio igienico deve essere a uso esclusivo di ogni singola piazzola ed essere dotato di almeno 3 sanitari (lavandino, wc e doccia).

In che modo questa normativa impatterà il Turismo in Liguria

Questa nuova normativa rappresenta un’opportunità significativa per il settore turistico in Liguria. Non solo favorirà le strutture della costa, permettendo loro di diversificare la loro offerta, ma soprattutto le piccole realtà ricettive dell’entroterra. Queste ultime, infatti, ospitano molti turisti stranieri desiderosi di vivere la Liguria a contatto con la natura e che apprezzano molto l’esperienza del glamping.

La nuova legge regionale in Liguria per le strutture ricettive all’aperto rappresenta un passo importante verso l’innovazione e la diversificazione dell’offerta turistica, rispondendo alle nuove tendenze e alle esigenze di una clientela sempre più variegata e internazionale.

Qui la delibera della giunta a cui facciamo riferimento. https://www.regione.liguria.it/homepage-giunta/giunta-regionale/comunicati-stampa-della-giunta-regionale/item/39939-strutture-ricettive-glamping.html – Per essere assistito nella realizzazione della struttura glamping, su quale forma giuridica è migliore per diventare glamping e per avere informazioni sui migliori fornitori, contattaci e richiedi una consulenza da qui oppure acquista un pacchetto di consulenza offline qui https://myglamping.lemonsqueezy.com/ .


Anche voi siete dei glamper ?

Se siete amanti di questo tipo di sistemazioni particolari dovreste comprare Glamping Porn, la prima guida al mondo a recensire le migliori strutture glamping in Italia, per chi fosse interessato ad acquistarla può farlo su Amazon al link del banner qui sotto o direttamente qui : https://amzn.to/3D4N7O5 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *